stARTT via della Marrana 94 00181 Roma
T/F: +39 06 786300
M: info@startt.it

stARTT, studio di architettura e trasformazioni territoriali, nasce nel febbraio del 2008 da un’idea di Simone Capra (Roma 1978) e Claudio Castaldo (Latina 1978), con lo scopo di ideare e gestire, in ogni sua fase, i processi di trasformazione che interessano l’architettura e lo spazio per le attività umane, a partire da competenze specifiche sviluppate in sede o in rete con altre strutture a diverse esperienze disciplinari. Dal 2011 Francesco Colangeli (Roma 1982) e dal 2013 Dario Scaravelli (La Spezia 1981) si uniscono al progetto.

stARTT si concentra sulle trasformazioni dell’ambiente antropizzato alle varie scale di intervento ed ai diversi gradi di complessità: paesaggio, territorio, città, progetto urbano, opere pubbliche, architetture private sono il campo di attività, ogni volta solcato ed attraversato con gli strumenti tecnici dell’attività professionale e della ricerca teorica metadisciplinare.

BIO
BIO
BIO
BIO
SIMONE CAPRA

Si laurea con lode nel 2004, presso la Facoltà di Architettura di Roma Tre, relatore Alessandro Anselmi.
Fa esperienza professionale presso diversi studi, italiani e stranieri, tra i quali Torres-Tur y Martinez-Lapeña arquitectos, B720, 2TR architettura, APsT.
Dal 2003 si interessa ai temi della riflessione teorica inerenti l’architettura e la trasformazione del territorio, fondando insieme ad altri il gruppo Labò.
Partecipa a diversi progetti internazionali di ricerca tra i quali: “post-it city” sull’uso occasionale degli spazi pubblici, presso il Centre d’Art Santa Mònica, Barcellona;
“campagna romana”, coordinato da Stalker, sulla trasformazione del territorio metropolitano romano;
“de-scrivere il territorio in trasformazione” presso la Societa’ Geografica Italiana, Roma.
Dal 2012 è dottore di ricerca in architettura, programma internazionale Villard De Honnecourt.
Nel 2008 da avvio al progetto stARTT.

CLAUDIO CASTALDO

Si laurea nel maggio 2006, presso la Facoltà di Architettura di Roma Tre, relatore Francesco Bianchi.
Dal 2002 collabora con diversi studi di architettura come esperto in modellazione tridimensionale e nell’utilizzo dei sistemi informatici come mezzo di supporto alla progettazione; prendendo parte a numerosi concorsi internazionali.
Svolge attività didattica presso l’Istituto Europeo di Design di Roma.
Nel 2008 avvia il progetto stARTT.

FRANCESCO COLANGELI

Si laurea con lode nel 2010, presso la Facoltà di Architettura di Roma Tre, relatore Valerio Palmieri.
Fa esperienza professionale presso diversi studi, italiani e stranieri, tra i quali Stefano Cordeschi e Pierre Louis Faloci Architecte.
Dal 2003 si interessa ai temi della riflessione teorica inerenti l’architettura e la trasformazione del territorio,fondando insieme ad altri il gruppo Labò.
Nel 2010 si unisce al progetto stARTT.

DARIO SCARAVELLI

Si laurea nel luglio 2007, presso la Facoltà di Architettura di Roma Tre, relatore Francesco Cellini.
Fa esperienza professionale presso diversi studi, italiani e stranieri, tra i quali stARTT e Archi5, prendendo parte a numerosi concorsi internazionali. Dal 2010 al 2012 vive e lavora tra l’Italia ed il Cile.
Dal 2004 si interessa ai temi della riflessione teorica inerenti l’architettura e la trasformazione del territorio, in seno al gruppo Labò.
Nel 2013 si unisce al progetto stARTT.