stARTT via della Marrana 94 00181 Roma
T/F: +39 06 786300
M: info@startt.it

IL CALEIDOSCOPIO DI SEMPER

anno
2011
luogo
LATINA
programma
RECUPERO EX MAGAZZINI PORFIRI
superficie
2.350 mq
committente
Sport'85
progettisti
stARTT
Il progetto risponde all’incarico di riabilitazione degli ex magazzini Porfiri nel centro urbano di Latina. L’intervento è all’interno del perimetro di fondazione della città, in un contesto delicato dove i tracciati urbani e gli elementi architettonici del nucleo della bonifica coesistono con le parti compromesse o ancora da completare del centro. L’edificio è disegnato in continuità cromatica e materica con il suo intorno, pensando al nucleo fondativo della città quale un unico grande insieme ed al progetto come una sua porzione. Le forme sono inscritte negli allineamenti definiti dai tracciati storici; la soluzione di facciata propone una grande cortina traforata in omaggio alle riflessioni di Semper, che avvolge tutto l’edificio e riprende i motivi delle tessiture e delle gelosie della tradizione costruttiva locale. Questa pelle continua modula la luce e scherma la vista delle parti urbane compromesse; si apre con grandi affacci sulla città, in corrispondenza delle emergenze urbane e delle viste privilegiate. Come una sorta di caleidoscopio l’edificio seleziona le parti urbane con le quali vuole entrare in contatto, proponendo una sua lettura delle architetture della città storica: il complesso della biblioteca e di piazza del popolo; la chiesa di S. Marco; il tracciato storico della bonifica monti - piazza del comune - costa. Al suo interno, canon à lumière scendono dal tetto-giardino a differenti profondità, permettendo la penetrazione della luce in un corpo di fabbrica molto lungo e creando corti vetrate sospese a diversi livelli. L’esposizione dei prodotti è organizzata lungo una sequenza di piani in continuità visiva tra loro dall’ingresso al tetto-giardino.